Torna il Teatro della Comunità a Civitanova Marche

Il Teatro della Comunità ritorna nella città che ha creduto con entusiasmo a questa forma teatrale, diffusa in tutto il mondo dal regista ed attore Marco Di Stefano e dalla danzatrice e coreografa Tanya Khabarova. La collaborazione, interrotta qualche tempo fa, è rinata quest’anno, ancora più forte di prima, tra l’A.N.M.I.C. Macerata e il Comune di Civitanova Marche. L’Assessorato alla Cultura del Comune ha voluto fortemente riproporre questa importante iniziativa.

Il Teatro della Comunità è una particolare forma teatrale, in cui sono i cittadini a scrivere, dirigere ed interpretare lo spettacolo. Non avete mai partecipato ad uno spettacolo? Non avete mai recitato? Non avete mai pensato di salire sopra un palco? Non ci importa. Chiunque può presentarsi alle prove e diventare protagonista di un’esperienza che difficilmente dimenticherà. Il primo incontro con Di Stefano si terrà il 2 ottobre, alle 20,30, nella sala mostre “Vincenzo Foresi” (presso il Palazzo Comunale di Civitanova Marche): sarà l’occasione per conoscere i contenuti dell’iniziativa.

“E’ il teatro voluto e fatto dalla gente comune, dal pubblico, il quale ha finalmente la possibilità di far sentire la propria voce; è un teatro che recupera la sua funzione sociale, politica e culturale, un incontro tra generazioni, dove persone comuni danno vita ad uno spettacolo in cui sono loro i veri protagonisti, nei ruoli di attori, registi e scenografi” dice Di Stefano.

I successivi incontri si terranno presso il centro civico San Marone, tutti i giorni, dal 3 al 16 ottobre (tranne il 5 e il 12), dalle 20,30 in poi. Il 18 ottobre gli spettatori scopriranno, al teatro Rossini, cosa sono capaci di fare attori, registi e scenografi improvvisati, guidati da Di Stefano.

Per maggiori informazioni, Marco Di Stefano 348 3305520 o “Teatro della comunità” su facebook.

Salva nei preferiti il permalink. Commenti disabilitati

Commenti disabilitati.