Corso Umberto I accoglie la Comunità…

Gli attori del Teatro della Comunità, scopa in mano, hanno marciato, oggi pomeriggio (domenica 14) lungo corso Umberto I a Civitanova, gremito di persone incuriosite dal gruppo che spazzava per terra e distribuiva volantini.

“In attesa di un lavoro, del messaggino di mio figlio che torna a casa, di un giorno migliore…”. I partecipanti del Teatro della Comunità si sono passati il megafono lungo tutto il tragitto confessando la loro “attesa”. Ad accompagnarli Marco Di Stefano, con la sua tromba, strumento che ha poi lasciato il posto alla fisarmonica del bravissimo Gianluca Brancatisano.

Lo spettacolo finale si terrà il 18 ottobre, alle 21, al Teatro Rossini. L’ingresso è gratuito, ma è necessaria la prenotazione alla biglietteria del teatro, durante gli orari di apertura del cinema, allo 0733 812936.

L’avventura dei trentasei partecipanti è iniziata lo scorso 2 ottobre: persone comuni si sono presentate alle prove e si sono improvvisati attori, registi e scenografi.

I partecipanti sono: Maria Perillo, Gianluca Brancatisano, Mimma Domenica Simone, Vittoria Ammazzalorso, Maria Brancatisano, Giuseppe Cacciaotre, Cristian Montecchiari, Osvaldo Corsica, Marco Zamponi, Tullia Bartoletti, Gabriella Cardelli, Maria Bedini, Laura Marzola, Monica Mari, Marta Ferroni, Lorenzo Pompili, Roberta Ruggeri, Pina Tarallo, Giovanna Claudi, Luca Serini, Graziano Ulivello, Jonatan Ulivello, Rosanna Biancucci, Pier Paolo Rossi, Stefania Cardelli, Lucia Marzola, Monia Ciminari, Belinda Emili, Renata Sacchi, Alberto Fabruni, Stefano Bianchi, Francesca Lattanzio, Emanuela Speranza, Serena Abrami, Silvia Borroni, Alessandro Bianchi.

L’evento è organizzato dall’Anmic Macerata, con il patrocinio del Comune di Civitanova, della Provincia di Macerata e della Fondazione Carima Cassa di Risparmio. Collaborano la scuola di danza “Laboratorio di danza” di Sara Gagliardini e Stefano Mora con il suo gruppo.

Insieme a Marco Di Stefano, lavora la danzatrice e coreografa Tanya Khabarova. La direzione tecnica è affidata ad Alessandro Bianchi. Tra i collaboratori, Maria Perillo, Laura Marzola, Pia Mora, Silvia Borroni, Antonio Ferdinando Di Stefano, ma anche Ludovico Perfetto, fotografo che ci offre uno sguardo sul percorso del Teatro della Comunità.

 

Salva nei preferiti il permalink. Commenti disabilitati

Commenti disabilitati.