Cosa succede… a Civitanova Marche

Uno spettacolo scritto, diretto ed interpretato dai cittadini. E’ questo il Teatro della Comunità: un luogo dove si incontrano generazioni, mestieri, idee, persone. A Civitanova Marche, fino al 2 ottobre, si terranno le prove di uno spettacolo che andrà in scena il 3, alle 21, al teatro Rossini.

Vittoria, Osvaldo e Mimma della casa di riposo Villa Letizia

Sono circa trenta le persone che si sono presentate alle prove. Ognuno con la sua storia, con il suo vissuto e la voglia di mettersi in gioco, su un palco dove non sono mai saliti, nelle vesti di attori, registi e scenografi, ruoli ricoperti per la prima volta. Il Teatro della Comunità che si sta svolgendo in questi giorni a Civitanova fotografa perfettamente la realtà sociale: ci sono gli affezionati come Vittoria, Osvaldo Corsica e Mimma della casa di riposo di Villa Letizia, Jonathan, e il nuotatore dell’Anfass Christian, e tanti altri. Ci sono poi volti nuovi di uomini e donne, di età diverse, qualcuno con un lavoro, qualcuno no. Molti di loro un lavoro lo hanno perso da poco, e il mutuo da pagare è sempre lì.

L'azione di strada del 2012

Le prove, coordinate dal regista ed attore Marco Di Stefano, uno degli ideatori del progetto, si svolgono tutte le sere dalle 20:30 presso i locali del verde attrezzato IV Marine, a Fontespina (Civitanova Marche), un locale di legno e molto accogliente, messo a disposizione tutti i giorni. Per questo ringraziamo il presidente Claudio, del circolo di Fontespina.

Sabato 28 settembre il regista ed attore Marco Di Stefano porterà i partecipanti in corso Umberto con un’azione di strada da non perdere, visto che ci sarà un ospite speciale a sfilare: un cavallo, che sarà il “mezzo” di un messaggio molto importante. L’appuntamento è alle 18 con la manifestazione che attraverserà il corso fino ad arrivare al palazzo comunale.

L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Civitanova Marche, in collaborazione con l’Anmic Macerata.

Per info, 348 3305520.


Salva nei preferiti il permalink. Commenti disabilitati

Commenti disabilitati.