Puntata1/Emozioni dietro le quinte: Evelyn.

Evelyn e Maria

Dal 24 novembre tutte le sere oltre trenta persone si incontrano al teatro Lauro Rossi e alla palestra dell’I.P.S. Pannaggi, per dare vita ad uno spettacolo che andrà in scena giovedì 11 dicembre, alle 21, al teatro Lauro Rossi, in piazza della Libertà, a Macerata. Lo spettacolo è inserito nel programma del festival Così vicino così lontano Macer/azione Atto XII.

Queste persone si sono trovate insieme per caso, per curiosità, per amore per il teatro, per riscoprire loro stessi… ma non importa il perchè si siano presentate quel primo giorno di prove, l’importante è il come. Queste persone stanno scrivendo e dirigendo uno spettacolo da zero, guidati dai direttori artistici Marco Di Stefano e Tanya Khabarova, professionisti di alto livello e dal grande cuore. Stanno lavorando insieme, stanno parlando e stanno ridendo. E’ un’esperienza di teatro sociale molto forte ed emozionante, ma chi meglio degli attori che fanno parte di questo progetto possono raccontarcela? La prima a parlare è la giovane Evelyn, che fa la parrucchiera.

Per me e’ il secondo spettacolo che faccio. … E l’anno scorso mi sono letteralmente innamorata! Finalmente posso vedere le persone che interagiscono e parlano e cercano di capirsi e si aiutano tra di loro. .. una cosa che non ha prezzo!

Direi che e’ una cosa meravigliosa vista la situazione nei giorni d’oggi! Quest’anno ci sono tante persone nuove e ringrazio davvero tanto di aver avuto l’onore di conoscerle.

Ogni giorno di prove e’ un’altra grandissima emozione. Ci sono molti momenti commoventi in cui cerchi di trattenerti le lacrime, ma la cosa è più forte di te.

Specialmente per me che sono una persona che non si fa vedere dagli altri., specialmente in questi casi, ma per una volta sono stata contenta perché ne è veramente valsa la pena. Anche quest’anno siamo gruppo meraviglioso e mi auguro che sara’ sempre cosi’ !!! Insomma ringrazio davvero e mi reputo una persona fortunata di aver avuto l’occasione di partecipare, ridere, piangere, essere felici insieme a tutti gli altri.“.

Salva nei preferiti il permalink. Commenti disabilitati

Commenti disabilitati.