Marco e Tanya in continuo movimento: leggi le interviste

Teatro della Comunità 2014. Ph: Lucia Paciaroni

A Macerata si inizia a pensare alla prossima edizione del Teatro della Comunità e del festival Così vicino così lontano, una tre giorni di eventi che vanno dalla musica alla letteratura, dal teatro alla poesia e tanto altro ancora. L’appuntamento è previsto per dicembre, come ogni anno.

Il Teatro della Comunità è uno spettacolo scritto, diretto ed interpretato dai cittadini, da persone comuni che si mettono in gioco e salgono su un palco, molti per la prima volta. Lo spettacolo nasce dalle loro idee, dai loro sentimenti e dalle loro emozioni. Tutto quello che vogliono rappresentate, tutto quello che vogliono dire, viene messo in scena.

Un progetto sempre nuovo, quello del Teatro della Comunità, sempre emozionante, che viene portato avanti e curato dai direttori artistici Marco Di Stefano, attore e regista di cinema e teatro, e Tanya Khabarova, talentuosa danzatrice e coreografa.

Marco e Tanya / Teatro della Comunità 2014. Ph: Lucia Paciaroni

Durante questi mesi Marco e Tanya ne hanno fatta di strada, aggiungendo esperienze (e chilometri) al loro già ricco curriculum. Per saperne di più, vi proponiamo una serie di articoli dedicati ai loro spettacoli ed ai loro pensieri.

- Darkside Blood’s Witches di Gerard Diefenthal / intervista di Concita Occhipinti

- Darkside Blood’s Witches alla 35esima edizione romana del Fantafestival 

- Teatro della Comunità: l’incontro di idee attraverso Marco Di Stefano / intervista di Concita Occhipinti

- Il Mondo invisibile e la casa delle rose selvatiche di Veronica Marino, interventi di Antonio Ferdinando Di Stefano e Marco Di Stefano / a cura di Concita Occhipinti

- Somnambules il 9 settembre a Pisa e il 12 ad Urgnano (Bergamo) con Tanya Khabarova e Yael Karavan

- Somnambules ad Urgnano (Bergamo): intervista doppia a Tanya Khabarova e Yael Karavan

Salva nei preferiti il permalink. Commenti disabilitati

Commenti disabilitati.